Project Description

VIAGGIO MUSICALE

Elvira, mia nonna, era un’artista, amava la musica ed era soprano, e già ai suoi tempi fine ‘800, si esibiva e faceva delle tournée assieme al fratello tenore. La sua passione per la musica l’ha trasmessa anche a mia madre, Fausta, che è riuscita a diventare pianista, diplomandosi all’Accademia di Santa Cecilia.

Le nostre riunioni familiari erano spesso accompagnate da piccoli concerti improvvisati per tutta la famiglia, nonna cantava, mentre mamma suonava il pianoforte e noi ad ascoltare. Talvolta ci univamo in coro per accompagnare  canzoni napoletane o in voga al momento, che erano quasi tutte improntate ad un certo romanticismo!

Hanno cercato di invogliare anche me a condividere questa passione, ed ho suonato il piano per circa due anni, ma la mia strada, è stata un’altra, e questo “ Viaggio Musicale”, è il mio modo per ringraziarle e far sentire loro che anch’io l’ho condivisa, seppure a “ma guise”!

L’ispirazione mi è nata quando ho trovato dei rotoli di carta musicale in un mercatino di antiquariato.

Sonorità  (50cmx50cm)

Movimento  (80cmx1m)

Fuga (80cmx1m)

Sinestesia (1mx1m)

Attacco (80cmx1m)

Canone (80cmx1m)

Emozione  (1mx1m)

piano piano (60cmX40cm)

Novecento (80cmx1m)

I Pagliacci (80cmx100cm)

Eternamente (40cmx50cm)

Sound (50cmx70cm)

Ritmo allegro (40cmx50cm)